Media Mentions

IFOM, l’istituto di oncologia molecolare creato nel 1998 da FIRC, Fondazione Italiana per la Ricerca sul Cancro, ha scelto Infinidat come partner di riferimento per la nuova infrastruttura storage dell’istituto di ricerca, all’avanguardia nello studio della formazione e dello sviluppo di tumori a livello molecolare.

Infinidat è stato scelto da IFOM come partner di riferimento per la nuova infrastruttura storage dell’istituto di ricerca, all’avanguardia nello studio della formazione e dello sviluppo di tumori a livello molecolare. Le funzionalità storage offerta dalla soluzione Infinibox ha consentito ai ricercatori dell’istituto di ottenere tempi di accesso ai dati dieci volte più veloci rispetto all’infrastruttura precedente, oltre a un livello unico di affidabilità nel mercato.

Con l’evoluzione e la crescita dei progetti di trasformazione digitale cresce anche il consumo dei dati. Che si tratti dell’erogazione di nuovi servizi online, o semplicemente di nuovi progetti in cloud, la trasformazione dei processi interni ed esterni e la capacità di prendere le giuste decisioni richiedono la valorizzazione delle informazioni e porta le organizzazioni di ogni grandezza a raccogliere, proteggere ed analizzare grandi quantità di dati per ottenere un vantaggio sui competitor.

Grazie all’aggiornamento del software di sistema, Infinidat è riuscita a superare i 6 Exabyte di capacità di storage, aumentando la qualità offerta ai clienti. Il passaggio da 5 EB a oltre 6 EB, in meno di sei mesi, riflette la rapida crescita di Infinidat nel mercato dei sistemi di storage di grandi dimensioni e ad alta affidabilità e il continuo successo nell’offrire soluzioni mission-critical di elevata qualità.

Grazie a Infinidat, le aziende non devono più preoccuparsi dell'affidabilità o delle prestazioni perché sanno che la disponibilità dei dati al 100% e i tempi di risposta inferiori al millisecondo sono garantiti dalle nostre soluzioni' ...